FIABE FLOREALI_m

Louisa May Alcott

Nacque a Germantown, in Pennsylvania, nel 1832. Divenne celebre grazie al romanzo Piccole donne, un classico della letteratura mondiale. Tra le altre sue opere ricordiamo: Una ragazza fuori moda (1870), Piccoli uomini (1871), Sotto i lillà (1878) e I ragazzi di Jo (1886). Morì a Boston nel 1888.

Dello stesso autore:
Louisa May Alcott

Fiabe floreali


Traduzione di Claudio Mapelli



pp. 125

12,50
€ 10,63
novembre 2016
ISBN 9788869932113

Finita una festa di balli e canti nel Mondo della Fate, la Regina invita ognuna delle sue damigelle a raccontare alle altre una fiaba, per trascorrere insieme il resto della notte sotto la luce della luna. Nasce da voci fatate la piccola raccolta di Favole floreali, pubblicata nel 1885 dalla celebre autrice di Piccole donne. A quindici anni, Louisa raccontava storie ai figli dei vicini di casa, tra cui quelli dello scrittore Ralph Waldo Emerson e sua moglie, a cui la raccolta fu dedicata. Attraverso questi incontri con fate, elfi e animali, l’autrice pone le fondamenta per alimentare nei piccoli ascoltatori l’idea di amore, gentilezza e responsabilità, mettendo alla prova la propria incredibile fantasia di scrittrice.

 Traduzione di Claudio Mapelli

“Ora, amiche mie”, disse la Regina, “per ingannare il tempo finché questa splendida luna non sarà tramontata, ognuna di noi racconti una storia, o riferisca quello che le è accaduto o che ha imparato nel corso della giornata”


Argomenti: Consigli di lettura, Leggende e storie popolari, Letteratura americana