Layout 2

Alfred De Musset

Nacque a Parigi nel 1810, fu poeta e commediografo. Divenne fin da molto giovane un sostenitore del movimento romantico, lasciò medicina e si dedicò alla poesia. È celebre per il suo temperamento da dandy e per la sua relazione con George Sand, che ispirò alcune tra le sue opere più importanti come Confession d’un enfant du siècle (1836). Venne eletto all’Accademia di Francia nel 1852. Morì nel 1857.

Alfred De Musset

Il Neo




Collana Lampi

pp. 48

7,50
€ 6,38
marzo 2017
ISBN 9788869933127

È il 1736 quando Luigi XV fa esiliare alcuni membri del parlamento. La favorita del Re, la marchesa di Pompadour, successivamente sua cara amica e confidente fidata, costa troppo al regno, spende e spande coi soldi delle tasse e in parlamento ci sono non pochi malumori che sfociano in aperte prese di posizione. Per ogni membro esiliato un’intera famiglia deve pagare le conseguenze dell’essere uscita dalle grazie del Re di Francia. Così capita a un giovane cavaliere che si ritrova, solo perché parente di un esiliato, a non avere più un soldo e a non poter sposare la sua amata. Starà a lui trovare il modo di infilarsi a palazzo e chiedere la grazia al Re, facendosi aiutare dalla più insospettabile delle benefattrici che ha un piccolo segno distintivo sulla spalla…


Argomenti: amicizia, amore, Avventura storica, Biografie: personaggi storici, Consigli di lettura, Donne, Racconti