Ragazze nella felicità coniugale - Edna O'Brien

Edna O’Brien

Edna O’Brien, romanziera, drammaturga e poetessa irlandese, è nata a Tuamgraney nel 1930 in una famiglia dalle forti radici cattoliche e, come le protagoniste del suo romanzo d’esordio, ha compiuto i suoi studi presso le suore. Lasciò l’Irlanda negli anni Cinquanta per trasferirsi a Londra, dove vive ancora oggi. Considerata la Gran Dama della letteratura irlandese, nella sua lunga carriera ha scritto romanzi, racconti, poesie, pièce teatrali e biografie e ottenuto i maggiori premi letterari, a partire dal Kingsley Amis Award per Ragazze di campagna, primo capitolo di una trilogia che comprende La ragazza sola (Rizzoli, 1963) e Ragazze nella felicità coniugale (E/O, 1990). È membro onorario dell’American Academy of Arts and Letters.

Dello stesso autore:
Edna O'Brien

Ragazze nella felicità coniugale


Traduzione di Cosetta Cavallante

Collana Scatti

pp. 254

17,50
€ 14,88
Marzo 2014
ISBN 9788861924369

Amiche da sempre, Kate e Baba, le “ragazze di campagna” protagoniste dell’omonimo romanzo di Edna O’Brien, sono diventate donne, ormai. Lasciata Dublino, cercano a Londra quella vita emozionante che sembra loro impossibile nella sonnolenta, bigotta e repressiva Irlanda.

Ma una volta arrivate, a parte qualche invito a cena e qualche incontro con personaggi mediocri, la monotonia prende il sopravvento e nel giro di poco tempo finiscono entrambe sposate con uomini non all’altezza delle loro aspettative.

Intrappolata nella sua grigia casa di periferia con un marito ancor più tetro e sempre più freddo, Kate continua a inseguire il suo ideale dell’amore vero. Baba, intanto, ha i suoi problemi con un matrimonio di facciata, che si esprime attraverso la volgarità di una ricchezza esibita e priva di qualsiasi spessore.Per entrambe è arrivato il momento di fare le proprie scelte andando incontro al destino.

Alternando capitoli in terza persona che seguono la parabola di Kate a capitoli in cui è Baba a raccontare la propria versione con tagliente ironia e incrollabile pragmatismo, Ragazze nella felicità coniugale (terzo capitolo della trilogia dopo Ragazze di campagna e La ragazza dagli occhi verdi) è il racconto lucido e commovente di cosa significhi davvero diventare adulti e scontrarsi con l’amarezza della vita.

L’anteprima di Ragazze nella felicità coniugale con il primo capitolo

«Edna O’Brien è di sicuro tra gli autori che mi hanno maggiormente influenzato»
Alice Munro

«La più grande scrittrice vivente in lingua inglese»
Philip Roth

«Tra i maggiori scrittori del XX secolo»
The New York Times

«Edna O’Brien è la più grande»
Antonio D’Orrico, Sette

«Un’eccellente scrittrice»
Mario Fortunato, L’Espresso

«Edna O’Brien appartiene alla razza dei grandi»
Stefania Vitulli, Il Gioranle

«Ci ha raccontato emozioni e cose della vita, amori e solitudini, interni piccolo borghesi e paesaggi sconfinati»
Tiziana Lo Porto, Venerdì di Repubblica


Argomenti: Consigli di lettura, Letteratura, Narrativa inglese, Narrativa moderna e contemporanea (dopo il 1945)