Paolo Febbraro

Nato nel 1965 a Roma, è poeta e saggista. Le sue opere in versi sono Il secondo fine(1999), Il Diario di Kaspar Hauser (2003), Il bene materiale (2008) e Fuori per l’inverno (2014). Fra le sue opere critiche ci sono L’idiota. Una storia letteraria (2011), Primo Levi e i totem della poesia (2013) e Leggere Seamus Heaney (2015). Scrive sulle pagine culturali del «Sole 24 Ore». La sua opera più recente è il libro di racconti I grandi fatti (2016).

Paolo Febbraro

Poesia d’oggi. Un’antologia italiana




Collana Poesia

pp. 139

18,50
€ 15,73
settembre 2016
ISBN 9788869931802

Fra il 2013 e il 2014, Paolo Febbraro ha curato una rubrica di poesia sulle pagine culturali del «Sole 24 Ore». Ogni settimana appariva una poesia allora inedita di un autore italiano vivente, accompagnata da una sua breve biografia e da una nota di commento ai versi. “Poesia d’oggi” ha proposto via via un’originale scelta d’autore che ora viene raccolta in volume, volendo fornire al pubblico un avviamento alla lettura e alla scoperta della migliore poesia contemporanea. Disposti in ordine cronologico, dai maestri come Pier Luigi Bacchini e Franco Loi fino ai giovani Matteo Marchesini e Mariagiorgia Ulbar, questi poeti disegnano un panorama della nostra letteratura in versi, svelandone la forza e la varietà. Le singole poesie, poi, chiamano a ulteriori approfondimenti, e anche per questo vengono accompagnate da un’introduzione generale e dall’interpretazione di uno dei protagonisti della scena poetica odierna.

Premessa di Armando Massarenti

LEGGI LA RASSEGNA STAMPA

Il Sole 24 ore

Avvenire

ll cittadino

il-cittadino 2


Argomenti: Antologia poetica, Consigli di lettura